Menu Chiudi

presentazione progetto

CASA ARCOBALENO

REGGIO EMILIA

CASA DI ACCOGLIENZA PER VITTIME DI VIOLENZA E DISCRIMINAZIONE LGBTI+

A cosa serve una casa di accoglienza LGBTI+?

I volontari arcigay di Reggio Emilia da sempre ospitano ragazzi e ragazze vittime di omotransfobia o cacciati di casa dopo il coming out

+ 0
persone all’anno

a cui offriamo accompagnamento legale, sanitario e alimentare

A chi ci rivolgiamo?

Il progetto nasce per rispondere all’emergenza abitativa ma anche per attivare percorsi di reinserimento sociale per:

GIOVANI LGBTI+

tra i 18 e i 26 anni

GIOVANI LGBTI+

tra i 18 e i 26 anni

ANZIANI LGBTI+

in condizione di solitudine

ANZIANI LGBTI+

in condizione di solitudine

MIGRANTI LGBTI+

e rifugiati per accoglienza

MIGRANTI LGBTI+

e rifugiati per accoglienza

PERSONE TRANS*

vittime di discriminazione

PERSONE TRANS*

vittime di discriminazione

PARTNERS E NETWORK

Si può accedere al servizio attraverso segnalazione dei Servizi Sociali o di enti e realtà dedicati e dei partner del progetto:

per informazioni: