CAR* CANDIDATI SINDACI VI CHIEDIAMO....

In occasione della giornata mondiale contro l’omofobia, Arcigay Reggio Emilia invita per un confronto tutti i candidati e le candidate alla guida del Comune di Reggio Emilia, martedì 21 maggio alle ore 18:30 nella nostra sede di viale Regina Elena, 14 (sopra al circolo Arci Gardenia).

Tuttavia le persone LGBTI non vivono solo a Reggio Emilia, ma in tutta la provincia, per cui invitiamo tutti i candidati sindaci della provincia a firmare tre impegni molto semplici, simbolici e concreti.

 

 

ECCO LA PIATTAFORMA PER CHI SI CANDIDA A GUIDARE UN COMUNE DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA, E VUOLE DIMOSTRARE DI AVERE A CUORE LA COMUNITA’ LGBTI.

L’intera provincia reggiana nel 2017 si è colorata per il REmilia pride, e colorata deve restare anche negli anni a venire, per il bene di tutte, tutti, tutt*.

Se eletto sindaco o al consiglio comunale, mi impegno a:

  1. Trascrivere entrambi i genitori sugli atti di nascita dei figli e figlie delle coppie dello stesso sesso, in modo da dare loro protezione e pieno riconoscimento, come già avvenuto a Reggio Emilia, Scandiano e Castellarano;
  2. Usare un linguaggio inclusivo e rispettoso delle persone gay, lesbiche, bisessuali, trans nelle comunicazioni istituzionali: un gesto semplice ma di piena inclusione per tutta la cittadinanza;
  3. Esporre la bandiera arcobaleno nelle giornate del 17 maggio (giornata contro l’omofobia) e 20 novembre (giornata in ricordo delle persone trans vittime di violenza).

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
×